Perchè le versioni di latino si chiamano “versioni”?

Questa è una domanda postami tempo fa da un mio conoscente. Mi chiese perchè non si chiamano semplicemente “traduzioni”. Non seppi rispondere al tempo, ma adesso credo di aver capito il perchè. Il nome dovrebbe derivare dal latino “vertere”, che indicava la traduzione, originariamente di testi greci, non esatta, ma reinterpretata.

In realtà la definizione si scontra con ciò che effettivamente si fa con le versioni scolastiche, almeno nei primi anni: la traduzione è tutt’altro che una reinterpretazione, è una resa aderentissima alla grammatica originale.

Annunci
Perchè le versioni di latino si chiamano “versioni”?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...