La legge non basta

Riporto le parole dello Straniero, dall’opera di Platone Politico, 294b:

“Perché una legge, anche se comprendesse perfettamente ciò che è migliore e nello stesso tempo pìù giusto per tutti, non sarebbe mai in grado di dare gli ordini migliori: infatti le incongruenze degli uomini e delle azioni, e il fatto che non vi è mai nulla, per dire, che non sia in fermento nella condizione umana, non permettono che nessun’arte, quale che sia, sveli qualche semplice formula, in nessun ambito, valida per qualsiasi questione e in tutti i tempi. “

Servirebbe dunque, nel migliore dei casi, un uomo politico in grado di gestire l’applicazione della legge in base alla contingenza della situazione.

Almeno questo è un argomento contro tutte quelle persone che vanno in giro dicendo che le regole sono fondamentali (professori) e che non si rendono conto che la loro applicazione non è esente da discussioni e che non si tratta di verità fondamentali indistruttibili.

Cosa interessante e inerente al mio precedente post sull’importanza della scrittura, Giovanni Giorgini, nel suo commento al Politico, fa notare che con la legge non si parla, come non si parla di fronte alla sordità della scrittura (ed è per questo che la dialettica è lo strumento fondamentale del filosofo). Troviamo questo concetto anche nel Fedro, 274c-275e:

 Socrate: “C’ é un aspetto strano che in realtà accomuna scrittura e pittura . Le immagini dipinte ti stanno davanti come se fossero vive , ma se chiedi loro qualcosa , tacciono solennemente . Lo stesso vale pure per i discorsi : potresti avere l’ impressione che parlino , quasi abbiano la capacità di pensare , ma se chiedi loro qualcuno dei concetti che hanno espresso , con l’ intenzione di capirlo , essi danno una sola risposta e sempre la stessa . Una volta che sia stato scritto poi , ogni discorso circola ovunque , allo stesso modo fra chi capisce , come pure fra chi non ha nulla a che fare e non sa a chi deve parlare e a chi no . E se é maltrattato e offeso ingiustamente ha sempre bisogno dell’ aiuto dell’ autore , perchè non é capace nè di difendersi nè di aiutarsi da solo .”

Annunci
La legge non basta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...